identità e mission

Identità e mission

Lavoriamo per contribuire alla realizzazione di una società sostenibile. Con la consapevolezza che un orizzonte di questo tipo esige di ripensare l’attuale modello di economia e la forma della convivenza sociale, ci impegniamo a dare il nostro contributo nel costruire un’economia differente concepita secondo il paradigma della cura del bene comune.

Attraverso l’inserimento lavorativo e l’accoglienza creiamo percorsi socio-riabilitativi per persone in condizioni di povertà, di fragilità o vulnerabilità per favorirne l’integrazione e l’inclusione sociale. 

Le origini

A seguito di una significativa esperienza di volontariato nelle comunità di base maturata da un gruppo giovanile di Reggio Emilia in America Latina, Reggio Emilia e altre città, tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta nacque il desiderio di creare un sistema familiare allargato, guidato da Don Renzo Braglia.

Un gruppo di famiglie si costituì in cooperativa nel 1975 e fondò La Collina Società Cooperativa Agricola, un’impresa dove il lavoro comune veniva unito all’accoglienza del disagio sociale.

Ben presto, le numerose richieste di ospitalità e l’acquisita consapevolezza di una realtà di disagio sociale in forte evoluzione spinsero questo gruppo familiare ad articolare ulteriormente il progetto sociale: nacquero così nel 1980 la Cooperativa Agricola e Sociale La Quercia e nel 1985 La Vigna Società Cooperativa Sociale.

La nostra storia

Nel febbraio del 1985 si costituisce la cooperativa, con sede a Quattro Castella (RE) in località Bergonzano. La base sociale è composta da 10 persone. Le prime attività svolte riguardano floricoltura, coltivazione di piante ornamentali e coltivazione idroponica.

La Vigna è tra le 8 cooperative che nel 1990 fondano il Consorzio Oscar Romero, primo consorzio sociale nato in provincia di Reggio Emilia.

Nel 1991 viene aperta una comunità terapeutica per persone con disturbi da uso di sostanze a Montecchio Emilia (RE) in località Villa Aiola. La struttura chiuderà nel 2008.

Nel 1994 viene firmato il primo protocollo di intesa tra i Consorzi di cooperative sociali Oscar Romero, Quarantacinque e l’Azienda Consorziale Igiene Ambientale (A.C.I.A.) di Reggio Emilia per favorire l’inclusione sociale di persone svantaggiate grazie all’assunzione nelle cooperative sociali di inserimento lavorativo. Questo documento ufficiale permette alla cooperativa di iniziare a svolgere attività nel settore dei servizi di igiene ambientale

Nel 2012 viene ceduto il ramo aziendale legato all’attività di giardinaggio.

Nel 2014 si dà vita a Intrecci Cooperative in Rete con le cooperative La Quercia e La Collina, una rete d’imprese – di cui La Vigna è capofila – che ha tra le sue finalità il coordinamento del percorso riabilitativo integrato per persone con problemi di dipendenza patologica.

La Vigna apre nel 2015 una propria autofficina per riparazioni e manutenzioni di autoveicoli ed automezzi. Nello stesso anno si attiva anche il servizio di tutoraggio ambientale, la cooperativa assume informatori ambientali per coinvolgere cittadini e imprese nella raccolta porta a porta dei rifiuti.

Nel 2015 la cooperativa ottiene la Certificazione Multisito ISO 14001:2004.

Nel 2017, attraverso una modifica statutaria, La Vigna diventa cooperativa sociale di tipo misto A/B e inizia a gestire diversi centri di accoglienza straordinaria per cittadini extracomunitari richiedenti protezione internazionale.

A partire dal 2017 la cooperativa sviluppa il progetto Scheggia – Falegnameria inclusiva. Si tratta di un’iniziativa avente come principale obiettivo quello di favorire l’inclusione sociale di persone in condizioni di fragilità e vulnerabilità. L’esperienza si concluderà nel 2020.

Nel 2017 viene aggiornata la politica ambientale integrandola con i principi fondamentali della Carta della Terra (UNESCO).

Nel febbraio del 2018 viene avviato un percorso di riflessione, ricerca e approfondimento sull’economia solidale ed in particolare sul commercio equo. Si decide di costituire una società per potersi impegnare in questo ambito. Meridiano 361 Impresa Sociale Srl (società partecipata al 100% da La Vigna) inizia ad operare nell’aprile del 2019.

Nel 2019 la cooperativa introduce e adotta il Modello Organizzativo ex D.Lgs 231/2001.

Nel 2020 viene attivato il servizio di facchinaggio e sgombero cantine, solai e garage.

Nel 2021 viene attivato il servizio di back/front office